Donazioni

PER CHI VUOLE SOSTENERE ECONOMICAMENTE IL PROGETTO DEL TELEFONO VIOLA:

per mezzo di DONAZIONI e per chi gestisce spazi che si rendono disponibili ad organizzare iniziative BENEFIT.

Il Telefono Viola,ad oggi, opera su basi spontanee, umane e volontarie.
Le spese relative alla gestione del “servizio” telefonico, piuttosto che il supporto di coloro che rischiano di cadere nella morsa psichiatrica o per chi è già ostaggio della psichiatria, sono prevalentemente frutto di una politica di autofinanziamento,sostenuta da chi crede nel progetto.

Per poter rimarcare con maggior puntualità e sistematicità le rivendicazioni,di chi è spesso in solitudine ad affrontare la pressione dei servizi psichiatrici.
Per sostenere concretamente i soggetti che hanno deciso di camminare per sentieri,spesso impegnativi e tortuosi,finalizzati all’emancipazione dalla psichiatria e dalle sofferenze esistenziali.
Perchè quei sentieri siano sempre più percorribili per un maggior numero di persone.

Si chiede quindi,oltre che un coinvolgimento in termini di
tempo,competenze,idee,laddove possibile,UN CONTRIBUTO ECONOMICO.

Per poter continuare a sostenere le situazioni di emergenza e per ampliare le prospettive di intervento.

Non si vuole mettere in discussione un’approcio non specialistico,bensì riportare il tema alla portata di tutti.
Trovare soluzioni attraverso una consapevolezza e una pratica popolare e concreta che certamente deve essere sostenuta anche economicamente perchè possa essere realmente continuativa.

Per creare sempre più precedenti di resistenza e complicità per opporsi CONCRETAMENTE al diktat imposto dai servizi psichiatrici(territoriali,ospedalieri e residenziali), interrompere processi di disumanizzazione e progressiva istituzionalizzazione,è necessario avere strumenti multidisciplinari.
Risorse REALI fruibili al fine dell’emancipazione dei “pazienti”. Incidere nella quotidianità di quest’ultimi e riproporre il tema dei diritti che vengono altrettanto
quotidianamente calpestati,dalla gestione psichiatrica del cosiddetto”disagio”.

Questi,in sintesi,sono i motivi che ci spingono a richiedere un SOSTEGNO ECONOMICO.
Comprenderne l’urgenza è quindi un passo verso una maggiore ed efficace azione.

DATI CONTO CORRENTE POSTALE intestato a:
“Associazione di volontariato Telefono Viola Sicilia”

casuale:donazione Telefono Viola

Coordinate iban: IT55T0760116500001037117155.
n° di conto 1037117155

Prima di fornirci un sostegno economico contattate una sede del TELEFONO VIOLA.

Grazie!!

Gli operatori del TELEFONO VIOLA di Bergamo,Reggio Emilia,Piacenza,Sicilia.
www.telefonoviola.org